CORSO VOLONTARI - APERTURA ISCRIZIONI!

 

 

IL CORSO DI FORMAZIONE DI VOLONTARI SI FERMA PER LE VACANZE ESTIVE ... CI RIVEDIAMO A SETTEMBRE!!!!

 

NEL FRATTEMPO POTETE INVIARCI LE RICHIESTE DI PARTECIPAZIONE.

 

 

    corso volontari volontariato

    In via di principio non è indispensabile inumidire il cibo secco per cani. Occasionalmente potrebbe diventare necessario se il cane ha dei problemi ai denti, ma generalmente il cibo secco è studiato per essere consumato senza dover essere inumidito.  Uno dei vantaggi del cibo secco è quello di poter essere lasciato nella ciotola senza il rischio che si guasti, diversamente se viene inumidito il cane deve consumarlo in breve tempo. Ti consiglio quindi di non inumidire il cibo secco per il tuo cane per mantenere intatte le caratteristiche del prodotto.

      Certamente segnali di benessere si vedono guardando la cute, il mantello e gli occhi del cane. La cute deve essere elastica, liscia, con un colorito dal rosa pallido al nero. Il mantello deve risultare lucido e pulito. Gli occhi devono essere limpidi, brillanti e privi di secrezioni. Inoltre un cane in buona salute si muove con agilità, corre, gioca, salta, sale e scende le scale con agilità.

        E' comune che un cane vada a dormire o riposare in uno spazio riparato. Tuttavia, se il cane cambia luogo dove dormire, può essere il segnale di un problema di salute o del comportamento. Infatti quando un cane non sta bene ha la tendenza a nascondersi ed evitare il contatto con le persone. Se il cane è particolarmente ansioso o se ci sono dei cambiamenti notevoli nell'ambiente in cui vive, solitamente ricerca un posto tranquillo dove rifugiarsi.

          In generale un cane viene considerato anziano quando raggiunge i 7 o gli 8 anni di età. Tuttavia la razza e soprattutto la taglia del cane possono influenzare il  processo di invecchiamento. Infatti i cani di taglia piccola solitamente hanno un'aspettativa di vita più lunga dei cani di taglia grande, con conseguente slittamento in avanti dell'età della vecchiaia. Tieni presente che il fisico e il metabolismo di un cane anziano sono più deboli, occorre quindi prestare particolare attenzione alla sua salute con un'alimentazione specifica per le sue necessità.

            I cani di taglia grande (con peso superiore ai 25 kg) sono caratterizzati da un metabolismo lento, da articolazioni più fragili in quanto preposte a sorreggere un peso elevato e  da una tendenza ad accumulare peso. Inoltre le loro cellule sono più soggette all'invecchiamento rispetto ai cani di piccola taglia.

              Ci sono diversi fattori che influiscono sul fabbisogno nutrizionale di un cane o di un cucciolo, è consigliabile garantire quindi sempre disponibilità di acqua. Una regola pratica generale è che un cane deve consumare 2,5 volte la quantità di acqua, rispetto alla razione giornaliera di cibo secco. Fattori come l'alta temperatura, l'esercizio fisico, o l'allattamento, possono raddoppiare o triplicare la quantità d'acqua normalmente richiesta.

                I cani non sono in grado di percepire il passare del tempo nello stesso modo delle persone, ad esempio mediante un orologio. Tuttavia i cani possiedono un buona percezione del tempo. Infatti, ad esempio, se torni a casa dal lavoro sempre alla stessa ora, il tuo cane probabilmente diventa irrequieto prima del tuo imminente arrivo.

                  Il cibo secco per gatti è sicuramente più facile da preparare e da servire, infatti rimane fresco e appetitoso nella ciotola per un periodo più lungo di tempo. Inoltre i cibi secchi sono disponibili in diverse ricette e varietà così da accontentare le differenti esigenze dei gatti. Questa tipologia di cibo aiuta inoltre il gatto a mantenere la pulizia dei denti grazie all'azione della masticazione. Il cibo umido contiene di contro una maggiore percentuale di carne o pesce rispetto al cibo secco e risulta generalmente più gradito al gusto ai gatti.

                    Molte persone scelgono di alimentarsi con una dieta vegetariana,  che non contenga proteine di origine animale. Tieni presente che i gatti, essendo animali prettamente carnivori, necessitano nella loro alimentazione di una dozzina di elementi nutritivi che si possono reperire esclusivamente negli alimenti di origine animale. Senza un'integrazione adeguata, i gatti che seguono un'alimentazione vegetariana hanno un alto rischio di sviluppare una carenza di vitamine necessarie al loro fabbisogno nutritivo, con conseguenze sulla loro condizione di salute.

                      Pagine

                      GRR...RINGHIO

                      Peter
                      Maschio - nato il : 11/2011
                      Bayron
                      Maschio - nato il : 10/2012
                      Greta
                      Femmina - nata il : 06/2016
                      LUCY
                      Femmina - nata il : 03/2012
                      PATTY
                      Femmina - nata il : 03/2013

                      GAROFANO
                      Maschio - nato il : 04/2017
                      GINA
                      Femmina - nata il : 05/2005
                      ROMOLO
                      Maschio - nato il : 01/2006
                      ZIMBAWE
                      Maschio - nato il : 04/2016
                      CAMILLO (MILLO)
                      Maschio - nato il : 02/2003